Nuovi scenari richiedono nuovi strumenti.

 

In questo particolare periodo storico, occorre imparare a dar valore a tutti quegli elementi che ci sono, che i professionisti, le aziende e le organizzazioni hanno ma che non si "vedono", che non sono quantificabili e che non rientrano tra i consueti punti di forza visibili e quantificabili: la competenza inconscia, le dinamiche in atto  tra i vari elementi del sistema che possono concorrere al successo o all'insuccesso, la storia, l'esperienza, l'intelligenza intuitiva, ...

 

 Per poter utilizzare questi elementi occorre indossare occhiali che permettano di renderli visibili: le Rappresentazioni Sistemiche sono lo strumento più moderno, versatile, immediato ed efficace.

 

Per poter attuare la trasformazione richiesta, occorre uno strumento semplice e potente, che nelle organizzazioni più all'avanguardia, nelle competizioni sportive è già utilizzato da tempo, E.F.T. rappresenta al meglio queste qualità.