Richiesta e Volontà

CARTA DEL MESE
 
Dopo qualche mese di assenza, tempo dedicato al mio corpo e alla mia salute, eccomi di nuovo a condividere con voi pensieri sparsi suggeriti dalla carta del mese.
Spesso mi sono interrogata sul DIRITTO di volere qualche cosa, come se un sottile dubbio si insinuasse tra i miei desideri e i desideri dell'Universo per me; come se ci fosse differenza tra quello che io ritengo il mio bene e un Bene Superiore che solo un'Entità Superiore conosce. In questo modo però continuo ad alimentare una separazione, come se io fossi diversa e separata della sostanza Universo.
Questa carta mi conferma ciò che forse avevo dimenticato, il Bene  è Bene. Ciò che io voglio è solo un passaggio preliminare che, se non inserito in un clima interiore di fiducia totale, in me per prima, nel fatto di essere amata e sostenuta da un Universo Amorevole, non ha nessuna forza. Così come non ha forza togliermi totalmente dall'equazione, come se io non contassi nulla, come se i miei desideri non fossero importanti, perchè in questo modo nego il mio stesso valore, nego che Io Sono l'espressione di questo Amorevole Universo.
E così mi riprendo il mio diritto/dovere di dare forza ed importanza ai miei desideri!
L'attenzione va posta, certo, all'intento che fa nascere i miei desideri, al tipo di energia che li sostiene: se un desiderio proviene dalla paura allora non sarà certo allineato con il mio massimo bene, ma se il mio desiderio proviene ed è sostenuto dall'energia dell'amore, qualunque esso sia, sarà espressione del mio massimo bene. Facciamo un esempio se io desidero trovare un compagno/a perchè mi sento sola e ho paura di non farcela da sola, questo desiderio è sostenuto dalla paura, ma se lo stesso desiderio ha come motivazione la voglia di condividere un tratto di strada con un altro essere umano per il piacere di viaggiare in compagnia... allora è tutta un'altra cosa e un'altra energia.
Questo argomento dell'energia di amore o paura è un argomento molto importante che approfondiremo prossimamente. Intanto diamo forza e dignità ai nostri desideri sostenuti dall'amore e dalla gioia in quanto espressione dell'Universo Amorevole che noi siamo.
Buona sperimentazione dell'arte del desiderare con volontà, fiducia ed apertura!